Power Point
PowerPoint-2013-logo-icon.gif

Power Point è uno dei principali strumenti per la creazione di presentazioni per mezzo di slide animate e fa parte del pacchetto Office di Microsoft. Per creare una presentazione efficace è utile seguire le seguenti regole:

  • Sinteticità: il fine del testo è quello di evidenziare i punti più importanti. Quindi:

- Limita il testo di ciascuna diapositiva a non più di sei righe
- Per ogni riga scrivi un massimo di sei/sette parole
Nel momento della discussione puoi ampliare gli argomenti prendendo spunto dalla diapositiva.

  • Visibilità: tutti gli spettatori devono riuscire a vedere agevolmente il testo. Quindi:

La dimensione del testo deve essere adeguata e mai inferiore a 18 punti.
- Per esempio potresti utilizzare:
44 punti per i titoli
32 punti per il testo
28 punti per il testo secondario

  • Omogeneità: è importante conferire un aspetto ordinato alla presentazione. Quindi:

- Utilizza al massimo tre tipi di carattere in una diapositiva
- Mantieni uno stile unico per tutta la presentazione
Gli spettatori riconosceranno più facilmente elementi uguali che rappresentano punti fondamentali dell’esposizione.

  • Sfondi idonei: scegli lo sfondo idoneo per ogni tipo di presentazione. Quindi:

- Per le presentazioni su schermo utilizza uno sfondo scuro in gradazione, mentre per il testo utilizza colori brillanti.
- Per i lucidi utilizza uno sfondo chiaro e colori scuri per il testo.

  • Semplicità: le immagini spiegano più delle parole. Quindi:

- Crea modelli semplici e lineari.
- utilizza immagini e/o elementi grafici per mettere in risalto i punti più importanti.
A volta alcuni concetti difficili da spiegare con le parole sono rappresentati meglio con un’immagine.

  • Movimento: la curva di attenzione dopo i primi 20 minuti è praticamente azzerata. Quindi:

- Evita di avere più di 3 diapositive con solo testo in successione.
- Aggiungi, se possibile, tabelle, grafici, suoni, animazioni, ecc…

Il tono della voce della presentazione deve essere variato e mai monotono, poiché procurerebbe senz’altro molti sbadigli. Le immagini ed i suoni attribuiscono un minimo di varietà alla presentazione e possono destare meglio l’interesse di chi ascolta.

Tra gli altri programmi per la creazione di presentazioni possiamo ricordare Apple Keynote, Google Drive Presentation , inoltre per la preparazione di infografiche (particolarmente indicate per le tesine di maturità) segnaliamo Prezi e Sway entrambe disponibili gratuitamente online.

Bibliografia
Power Point su wikipedia : https://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft_PowerPoint Informatica App 1 Primo biennio - P. Gallo, P. Sirsi
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License